La Terra è più verde di 20 anni fa

L’emisfero nord della Terra, quello dove si trovano Europa, Nord America e gran parte dell’Asia, è più verde oggi di vent’anni or sono.
Questo secondo immagini e dati forniti dai satelliti americani della Nasa e analizzati da scienziati americani.
La vegetazione è più densa e la crescita delle piante più rigogliosa, dunque, ma questo non è necessariamente un fatto positivo, avvertono dalla Boston University e dall’Unione geofisica americana.
Infatti, fra le cause citate da uno studio specialistico di imminente pubblicazione, ci sarebbe il riscaldamento dell’atmosfera legato all’“effetto serra”.
Gli esperti della Nasa, della Boston University e dell’Unione geofisica americana, che hanno confrontato i dati e le situazioni, hanno riscontrato aumenti del verde maggiori nell’Eurasia che nel Nord America: la primavera arriva con una settimana d’anticipo e l’autunno ritarda di una decina di giorni dal Portogallo al Giappone, mentre negli Usa e in Canada la bella stagione s’é allungata solo di 12 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *