Tv: Nuove regole per gli spot

Arrivano novità sul fronte pubblicità: basta ai break pubblicitari ogni 5 minuti che fanno perdere il filo del film (come succede su alcune reti), il nuovo regolamento dell’Authority per le Comunicazioni ha deciso che il minimo deve essere di 20 minuti.

Mamma, Papà, avete mai visto i cartoni animati con i vostri figli all’ora di pranzo? I loro cartoni sono interrotti dagli spot ogni 5 minuti, questo vuol dire un tartassamento di pubblicità, ovviamente mirata a loro, come giochini, merendine e materiale per la scuola (quest’anno ancora prima e pubblicizzati fin da luglio, quando i bambini sono appena usciti dalle scuole!)… ma adesso basta.

Le novità arrivano anche qui e con il nuovo regolamento, vengono vietati spot duranti i cartoni animati e proibita inoltre la pubblicità virtuale durante gli eventi sportivi. E’ stata anche prevista una netta separazione tra programmi Tv e telepromozioni, solitamente mirata a confonderci le idee e a propinarci, quasi senza accorgercene, pubblicità.

Finalmente potremo goderci i nostri film in pace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *